telemarketing

Ecco alcune regole per migliorare il telemarketing

Come fare del buon telemarketing? Essere ben documentati su ciò che vendiamo e acquisire una conoscenza approfondita del prodotto o del servizio che si sta offrendo. Ecco la prima regola d’oro di un potenziale telemarketer.

Chi vende non è solo colui che offre prodotti o servizi via telefono. Il decalogo del venditore vincente raccomanda che chi svolge questa professione sia sempre sicuro di sé stesso. Al contrario, ostentare sicurezza parlando velocemente senza scandire, non fa altro che creare confusione. Un tono di voce calmo, tranquillizza il potenziale acquirente e ispira fiducia.

Per svolgere al meglio il lavoro di telemarketing, è necessario seguire scrupolosamente alcune regole di base. Prima di presentare il nostro prodotto o servizio è necessario far conoscere noi stessi e l’azienda che rappresentiamo. Mai prendersi troppa confidenza: è un atteggiamento errato tanto quanto l’eccessiva formalità.

Quali sono le esigenze del cliente? Riuscire a capire cosa il cliente sta cercando ed essere in grado di rispondere ad eventuali osservazioni o critiche, è la strategia migliore per far breccia e portare a casa il risultato.

Non si deve dimenticare che ogni chiamata deve avere un tempo massimo: in genere non più di tre o quattro minuti.