Il trend positivo del credito al consumo

Risultati immagini per credito al consumo

Con i tassi ancora ai minimi storici, la domanda di prestiti è sostenuta da venti favorevoli e le erogazioni di credito al consumo (il prestito auto su tutti) non fanno che consolidare il loro trend di crescita.

Secondo le previsioni nel prossimo triennio i flussi di nuove operazioni continueranno a crescere, consolidando i segnali di ripresa in atto. Ad oggi, si registra un 17,5% rispetto allo stesso periodo del 2015.

Come detto, a trainare il mercato ci pensano i finanziamenti finalizzati all’acquisto di autoveicoli e motocicli (+21.1%). Per gli altri beni e servizi (appartenenti a settori quali arredo, elettronica ed elettrodomestici e altri beni e servizi finanziabili, tra i quali impianti per la casa, spese mediche, palestre e tempo libero, etc.) si registra, invece, una crescita di intensità inferiore (seppur significativa) rispetto al 2015 (+8%).

Strumenti di consolidata affidabilità tecnologica fanno da supporto a strategie di mercato volte all’affermazione dei propri servizi: il CreditoPratico è un software di marketing integrato in grado di aiutare gli intermediari creditizi a gestire e concentrare i propri sforzi. Per incrementare il fatturato è necessario mettere in discussione le proprie metodologie e il CreditoPratico, tra le altre cose, aiuta a monitorare il lavoro dei propri dipendenti favorendo allo stesso tempo tempi di lavorazione iter pratica più automatizzati e di conseguenza più veloci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *